ampersand

Il Circolo della Sicurezza (COS) è un programma di intervento per genitori basato sulla relazione genitore – bambino (0-8 anni): sviluppato da Kent Hoffman, Glen Cooper e Bert Powell, viene usato in tutto il mondo. Sappiamo che essere genitore può essere il mestiere più difficile sulla faccia della terra: i bambini non arrivano con un manuale di istruzioni. Attraverso questo programma i genitori apprenderanno che i bambini sono essi stessi il manuale di istruzioni: fanno di tutto per comunicare ciò di cui hanno bisogno. Tuttavia, i bisogni dei bambini sono spesso misconosciuti dai ritmi frettolosi della vita quotidiana. Il COS è, invece, concepito per indicare ai genitori cosa osservare, in modo da comprendere e soddisfare bisogni dei propri figli che, altrimenti, si corre il rischio di trascurare. I genitori conoscono, infatti, il senso di smarrimento che si avverte quando non si ha idea dei bisogni dei propri figli: la conoscenza del COS li aiuta, quindi, a comprendere cosa chiedono i figli e ciò rende più serena la loro vita e quella di quest’ultimi.

La premessa teorica alla base del COS è che siamo tutti biologicamente predisposti a sentirci protetti: questo bisogno di relazioni sicure è incorporato nelle nostre interazioni più importanti, in ogni ora di ogni giorno. E tutti i bambini vogliono sentirsi sicuri e protetti.

Il COS si basa su 50 anni di ricerca mirata a scoprire come si garantisce sicurezza ai bambini, attraverso un processo innovativo, creativo e facile da apprendere. Il COS aiuta, infatti, i genitori a comprendere meglio ciò che vedono, permettendo loro di scoprire, riflettere, condividere in relazione a ciò che fanno o non fanno per offrire ai propri figli la sicurezza necessaria perché stabiliscano con loro una solida relazione, perché imparino ad essere figli affettuosi e, forse un giorno, coniugi e genitori affettuosi. Il senso di sicurezza maturato aiuterà i bambini anche in ambito scolastico e, successivamente, in quello lavorativo. E quanto è più grande il senso di sicurezza dei bambini tanto maggiore sarà il piacere per loro di stare in compagnia dei genitori, tanto maggiore sarà la loro autostima e capacità di rivolgersi ai genitori, in caso di difficoltà e, ancor più, nel difficile periodo dell’adolescenza. E i genitori apprenderanno che la sicurezza non consiste nel fare sempre la cosa giusta bensì nell’imparare dai propri errori e saper operare riparazioni nella relazione. I bambini, infatti, imparano dai loro errori, osservando come i genitori imparano dai loro. Il COS, quindi, aiuterà i genitori anche ad individuare quei comportamenti che mettono in atto automaticamente, che non permettono loro di essere empatici con i figli e garantire a quest’ultimi la sicurezza, nonché a sostituirli con comportamenti più efficaci.


OBIETTIVI

Apprendere l’importanza della sicurezza dell’attaccamento per un sano sviluppo del bambino

Apprendere cos’è, come funziona e si attua il Circolo della Sicurezza


METODOLOGIA

Il programma di intervento del COS prevede, all’interno del suo protocollo, una suddivisione in 8 moduli, ciascuno con i propri obiettivi specifici. Negli incontri  è previsto un lavoro prima teorico e poi pratico, attraverso esercitazioni con supporti grafici e video, sull’acquisizione di consapevolezza dei processi di regolazione e strutturazione delle dinamiche relazionali.

Moduli:

1.    Introduzione al “Circolo della Sicurezza”

2.    I bisogni dei bambini

3.    Essere Insieme” sul Cerchio

4.    Essere Insieme ai bambini

5.    Il sentiero  verso la sicurezza

6.    Analizziamo le nostre  difficoltà

7.    Rottura e riparazione

8.    Momento conclusivo


CALENDARIO

Il corso si articolerà secondo il seguente calendario: 8 e 22 Aprile, 6 e 20 Maggio, 3 e 17 Giugno, 1 e 15 Luglio 2017, ore 15/16.30


DESTINATARI

Genitori – singoli o in coppia – con bambini di età compresa tra 0 e 8 anni


CONDUTTRICE

Carla Boselli La Palombara, Psicologa, Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, Esperta in Psicologia Scolastica, abilitata all’utilizzo del Circolo della Sicurezza (Cyrcle of Security).  Ha collaborato con diverse scuole di Roma, con l’unità operativa di Neuropsichiatria Infantile, l’Università Tor Vergata di Roma e con il Centro Clinico di Ricerca Età Evolutiva e Adulti – ASTREA – di Roma. Si occupa da molti anni del sostegno alle funzioni genitoriali.


INVESTIMENTO SULLA TUA CRESCITA GENITORIALE

Incontro di presentazione: € 5

Corso : € 170 per singolo partecipante, € 300 in caso di coppie

Corso riservato ai soci ASPIC


MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Per partecipare è necessario prenotarsi telefonicamente allo 085.6921231 o al 320.4428104 oppure compilare e inviare il form sottostante